Il DPCM fa posticipare la premiazione dei migliori studenti e studentesse praesi

Elis@Provinciali

Stiamo attraversando un periodo critico, con frequenti e variabili limitazioni per le misure restrittive socio sanitarie. Con dispiacere, ma inevitabilmente, la Fondazione Primavera, riunitasi in web conference il 16 u.s., ha deliberato all’unanimità, di rinviare a data da destinarsi la cerimonia di assegnazione delle Borse di Studio relative all’anno scolastico 2019/20. C’è un forte rammarico, innanzitutto perchè i ragazzi hanno vissuto l’attività scolastica dimezzata, in parte con didattica a distanza, e comprensibile disagio per il contesto pandemico, purtuttavia essi hanno comunque portato a conclusione il loro ciclo scolastico con grande impegno, e lusinghieri risultati.

Fortunatamente, ai primi di ottobre, la situazione non appariva ancora così, e quindi la Commissione ha potuto riunirsi per la valutazione conclusiva, e con l’occasione, fare la conoscenza del nuovo Dirigente scolastico, prof. Luigi Goggi, che ha dato massima disponibilità a collaborare con la Fondazione al presidente Niclo Calloni e redattrice Provinciali.

Pertanto, abbiamo fatto appena in tempo ad identificare i tre vincitori delle Borse, ma riportiamo di seguito, in ordine casuale, i tre finalisti per ciascun ordine scolastico, mentre i primi classificati, come tradizione, verranno disvelati non appena sarà possibile riunirci in presenza e dare all’evento il consueto risalto: negli anni trascorsi, abbiamo sempre avuto ospiti, oltre ai presidi, docenti e famiglie, anche molti esponenti dell’amministrazione, della cultura e del lavoro, e non vogliamo rinunciare, se possibile, a quella che di fatto è una bellissima Festa per premiare l’impegno delle giovani generazioni praesi.

Per la Borsa di Studio Giacomo Parodi -scuola primaria (classe 5a), i tre migliori alunni sono stati:

De Grado Martina- Ferrantin Anita- Gualtiero Martina

Per la Borsa di Studio Luigina Giorgetti-scuola secondaria di 1°grado (3a media)

sono stati selezionati i seguenti studenti:

Regazzoni Giulia- Kruci Bresart- Ferraiuolo Greta

Infine,la Borsa di Studio Iuri terrile- dedicata ai ragazzi praesi con migliore votazione all’esame di maturità, ovvero scuola secondaria di 2° grado, Liceo scientifico “Luigi Lanfranconi”, candidati:

 Lorenzelli  Alice – Bruzzone Matteo – Bottazzo Mara

Si precisa che le triadi di nominativi non sono in ordine di graduatoria, conosceremo ed applaudiremo al piu’ presto i vincitori dal vivo.

Nota conclusiva, tutti questi studenti sono altamente meritevoli, la scelta dei primi classificati , in base al regolamento, prevede che , oltre alla valutazione numerica dei voti , in caso frequente di ex -aequo, intervengano ulteriori criteri, come il comportamento, i crediti sportivi, artistici, musicali, la conoscenza approfondita di lingua straniera e così via, quindi, bravissimi tutti!

2 Comments

  1. Bravi ragazzi! Quello trascorso è stato un anno difficile e purtroppo non resterà l’unico! A maggior ragione i complimenti ai premiati sono ancora più carichi di significato! Avanti ragazzi, non perdete la voglia di studiare e migliorare! Abbiamo bisogno di giovani coraggiosi e preparati quin di…Forza e “avanti tutta Praesi”

  2. Mi unisco a Rita…i giovani sembrano aver riscoperto li mpegno scolastico, l amore per lo studio e la conoscenza, il piacere di emergere. I tempi del “6 politico” sono finiti. Ritorna il merito e l eccellenza!

Rispondi a Ariel Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*