Arrivati anche gli stemmi dei sestieri praesi di Levante, anche questi sbagliati

Puoi ingrandire clicca col dx su apri immagine in altra scheda

FotoNotizia

Velocifero-

Sono stati finalmente posizionati a cura del Municipio VII (Pegli – Pra’ – Voltri) lungo la via Pra’ anche gli stemmi dei sestieri praesi di levante, in particolare sul muro di separazione tra la via Pra’ e la Fascia di Rispetto, in corrispondenza della Rotatoria San Pietro. Sono i gonfaloni di Longarello, in cui spicca il “Castelluccio di Pra’”, di San Pietro, con “Torre Cambiaso” e di Borgo Foce, con il gozzo a vela latina. Seguono quelli degli altri tre sestieri praesi, quelli di ponente, “Sapello”, “Palmaro” e “Cà Nuova”, montati già qualche mese fà sul muro della scalinata tra le carreggiate di via Pra’ in corrispondenza di Piazza Venezian. L’operazione è stata effettuata in recepimento di una proposta specifica della FondAzione PrimA’vera che ha fornito i file grafici dei bozzetti dei gonfaloni. Peccato che per i gonfaloni di ponente sia stato sbagliato il posizionamento, per quelli di levante siano stati sbagliati i colori di Longarello e Borgo Foce, che dovrebbero essere rispettivamente azzurro e verde “basilico” ma sono stati erroneamente realizzati in bianco. Comunque un altro tassello nel disegno di valorizzazione della Delegazione Praese nell’ambito della visione “Pra’ Futura”.

6 Comments

  1. Tassello dopo tassello, l importante opera di riqualificazione praese continua.
    Grazie al Municipio per aver recepito le proposte, peccato per gli errori, ma chi non fa non sbaglia!
    Probabilmente si potrà rimediare ma in caso contrario sono dettagli: gli stemmi ci sono!

  2. Bene, continua l’opera di valorizzazione della nostra Pra’. Anche io dico “peccato per gli errori”… magari potevano chiedere più dettagli… però gli stemmi sono molto belli. Pra’ sta diventando sempre più bella, grazie ad una azione sinergica tra la FondAzione, le Associazioni, le Istituzioni…
    Continuiamo ad impegnarci tutti insieme e…faremo cose mirabolanti….!!!

  3. Non sono certo sei piastrelle con gli stemmi dei sestieri praesi a poter trasformare il volto di Pra’. Però nel loro piccolo contribuiscono a trasmettere l’identità ed il senso di questo teritorio e ad abbellirlo anche un pochino, nè più nè meno come è stato fatto ad esempio, nella vicina Pegli. Io credo che il sarcasmo in questo caso sia fuori luogo.

  4. Perchè questo veleno nel giudicare sempre le parole altrui?
    Io mi sono espressa positivamente, penso davvero – come accade in località della riviera – che queste piccole cose cambino il volto di un posto.
    Ho fatto una valutazione estetica.
    Dovevo aggiungere altro? Accidenti, siete sempre sulla dinfensiva. Ma senza ragione, però.

  5. Chiedo scusa ma mi era sembrato di leggere del sarcasmo in un precedente
    commento. Sono lieto invece che non sia così.

Rispondi a Sabrina Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*