Scuole al via : lavori in corso a Pra’

A Pra' i genitori al lavoro per sistemare le aule

Chiara Bozzo

Ormai ci siamo, l’anno scolastico è al via. Tutto pronto anche all’istituto Comprensivo di Pra’, o quasi. Infatti le aule della media Assarotti sono un cantiere, e tra banchi accatastati e latte di colore,ci sono i genitori degli alunni. 《Già tre anni fa avevamo cercato di dare un contributo affinché i nostri figli potessero frequentare le lezioni in un ambiente più confortevole》 raccontano 《A giugno abbiamo presentato, d’accordo con la vicepreside Bignone, anche un piano dei lavori per noi necessari. Si tratta di decoro ma anche di sicurezza, abbiamo chiesto ci venisse fornito solo il materiale》. In parte quest’ultimo è arrivato, ma solo a meno di una settimana dal via alle lezioni. Così il gruppo di mamme e papà insieme anche a qualche insegnante, del tutto volontariamente con un tam tam corso via Whatsapp, si è dato appuntamento tra rulli e tute da lavoro, per offrire il proprio contributo 《Potevamo essere di più ma siamo soddisfatti. C’è chi non lavorando ha potuto essere qui molte ore, altri hanno dedicato il proprio tempo libero. Alcune aule erano in condizioni davvero pessime; i muri erano talmente rovinati che si vedevano i mattoni 》. Un’azione volontaria che è diventata una corsa contro il tempo perché al suono della campanella sia tutto in ordine. 《Già quando i miei figli frequentavano le elementari con altri genitori ci eravamo occupati di curare il verde attorno agli edifici》racconta Francesca , mamma di un ragazzo che deve iniziare la terza media 《Ritengo che, questo nostro impegno, possa essere anche un buon esempio per i nostri figli, una spinta a volersi occupare delle cose comuni e a rispettare l’ambiente》. L’aiutarsi reciprocamente fa sì che, quando il pubblico intervento è latitante, il volontariato sostituisca o supporti la cronica carenza di fondi. E l’osservazione dei genitori, ovvero l’esempio concreto di amore e cura per il bene comune, è più educativo di mille parole. Dalla Segreteria, apprendiamo anche che quest’anno scolastico 2019/20 al Prof Francesco Cavanna, preside del Liceo “S.Pertini” e reggente da noi, subentrerà la Prof.ssa Rosaria Corona, giunta a Genova dalla Sicilia, precisamente da Palermo. Due splendide città di mare, agli antipodi della penisola. Auguriamo a tutto l’Istituto, Docenti, Alunni, Personale, un buon anno scolastico, mentre la Fondazione si prepara, ad ottobre, per la consegna delle Borse di Studio del corso passato. A presto!

2 Comments

  1. Se ci fosse sempre questa collaborazione e questi insegnamenti, tutto sarebbe migliore. Complimenti a chi ha attuato il progetto!

Rispondi a viviana fantuzzo Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*