G.B.Bozzo ci ha lasciato. Un altro pezzo di Pra’ è volato in cielo…

 

Maria Luisa Decotto-

Una persona importante, un vero appassionato dell’arte visiva che ci ha consegnato, attraverso i suoi numerosissimi scatti fotografici, una preziosa testimonianza storica, ancora più preziosa, oggi, visto che il Porto e le costruzioni collinari hanno modificato completamente il nostro territorio.

La sua passione per la fotografia gli ha dato la possibilità di conoscere molto bene Pra’ e i suoi abitanti e di partecipare a moltissimi eventi importanti e lieti. Quante le spose immortalate dal suo sapiente obiettivo… Quanti gli scorci caratteristici fissati per sempre e che oggi ci regalano un’emozione profonda, fatta di ricordi e…rimpianti.

Ovviamente non solo Pra’ è stata oggetto del suo interesse artistico… Ricordo, in particolare, alcune foto bellissime che fece in montagna, a Préit: un tripudio di colori e di luce…

I suoi ritratti riuscivano a cogliere la vera essenza delle persone e dei luoghi e li sapevano valorizzare, così come la sua simpatia e l’immediatezza con cui si relazionava facilmente con tutti ne hanno fatto uno dei “personaggi famosi e significativi” di cui Pra’ va fiera.

La Redazione di SUPRA’TUTTO è vicina al figlio, Luciano, che ha ereditato la passione fotografica di “Bacci” e che continuerà a condividere con noi le sue preziose testimonianze.

Le Esequie avranno luogo mercoledi’ 13 c. m. alle ore 11,45, nella chiesa S.M Assunta di Pra’-Palmaro.

 

Alcune Sue foto, altre si possono trovare su: Facebook – pra’ de na votta

6 Comments

  1. Ciao, Bacicin, nella tua lunga vita ci hai regalato tante bellissime immagini. Ora ci penserà Luciano ad attingere al tuo ricchissimo archivio per regalare ancora a tutti noi le emozioni che i tuoi “scatti” non mancheranno di suscitare nel nostro cuore.

  2. Un archivio vivente, che rivrivà sempre nel cuore di ciascuno, in ogni immagine, in ogni fotogramma. Condoglianze a Luciano che condivide lo stesso amore del padre per Pra’.

  3. Immagini evocative, piene di realta’,, angoli di Pra come i nostri genitori la vivevano…ma colti con una sensibilità rara, non solo tecnica fotografica ma amore grande per il nostro territorio e la sua gente.
    Caro Luciano, ti abbraccio forte,.tra i tanti ricordi del tuo papà ci sono anche questa artistiche creazioni ed ogni volta che le osserverai, sentirai la sua presenza e vedrai questa spiaggia.questo mare, con i suoi occhi.

Rispondi a Maria Cristina Brenta Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*