Fotonotizia: impreziosite le fioriere a Pra’-Palmaro

Redazione –

Erano state accolte con gioia dagli abitanti, ma in molti serpeggiava il timore che venissero sporcate o vandalizzate, le nuove fioriere, primo elemento di decoro urbano in un sestiere rimasto privo della minima riqualificazione.

Con una interlocuzione tra gli abitanti, stimolata dal Comitato, si è pervenuti alla decisione di collocare piccole targhe come dissuasori, mentre Cristina Brenta, avendo il negozio proprio davanti, è stata incaricata di sorvegliare le preziose piante fiorite (che peraltro, sono uscite indenni dalla devastazione della burrasca di vento dei giorni scorsi).

Tra le tante proposte, sono state scelte tre frasi e si è offerta per la realizzazione, Viviana Fantuzzo, già insegnante per decenni qui alla Montanella, ed esperta in tantissime tecniche artigianali, che ci ha illustrato quelle di cui si è avvalsa.

< Ho inciso su legno le lettere, rifinite a fresa, andando poi a colorare in acrilico le sagome, preventivamente carteggiate. Successivamente, ho steso un acrilico ed ho sovrapposto un gel brillantinato, per dare luce.

Ho aggiunto dei particolari in lastra di rame inciso, e su tutto quanto, come ulteriore protezione e rifinitura, ho passato due mani di flatting trasparente.>   

Complimenti all’artista ed al Comitato, ed auguri che le fioriere prosperino, venendo ben presto a moltiplicarsi, accompagnate da una totale riqualificazione urbana del sestiere di Palmaro.

5 Comments

  1. Grazie Viviana e grazie Elisa, il Comitato è fatto da persone come voi.
    Ora aspettiamo il resto della riqualificazione, Palmaro ha dato dimostrazione di apprezzare anche le minime cose, si spera che chi abbia possibilità di riqualificare il nostro Sestiere ne tenga conto.

  2. Un ringraziamento di cuore Viviana che ha dedicato tempo e impegno per tutti noi.È iniziato il cammino verso “il bello”.Andiamo avanti cosi e ….vigiliamo sempre.
    Grazie ad Elisa,sempre….sul pezzo.

  3. Bellissima, concreta, esemplare iniziativa.
    Un gesto molto carino che esprime senso di appartenenza e crea condivisione nella piccola comunità dei residenti ma anche in chiunque passi davanti e osservi.
    Congratulazioni.

Rispondi a Dramis Paola Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*