Borse di studio per piccoli praesi

CULTURA

Ernesto Soressi #

logoUn altro obiettivo raggiunto. Grazie alla generosità della FIDRA (Fabbricazioni Idrauliche S.r.l.) la FondAzione PRimA’vera indice la prima edizione del concorso per due borse di studio, da 500.00 euro cadauna, dedicate agli allievi dell’ultimo anno delle scuole elementare e medie dell’Istituto Comprensivo di Pra’.
La borsa di studio per la scuola elementare, che adesso si chiama “Scuola Primaria”, è intitolata a Giacomo Parodi, praino che nel 1964 fu storico fondatore di una delle aziende di maggior successo del territorio del ponente genovese: la Fabbricazioni Idrauliche S.r.l.
La borsa dedicata alla “Scuola Secondaria di primo grado”, così si chiamano le medie adesso, è invece intitolata a Luigina Giorgetti, che fu moglie di Giacomo.
La FondAzione, fin dal momento della sua costituzione, ha sempre ritenuto che il capitale fondamentale del territorio sia la sua comunità e il maggior capitale di ogni comunità risiede nei suoi giovani. Sono i giovani a rappresentare il futuro e sono coloro che ci vincolano, tutti, all’impegno di promuovere il continuo miglioramento della vivibilità del nostro paese. La responsabilità degli adulti è anche quella di indicare ai più giovani un percorso virtuoso, sottolineando, nella molteplicità di stimoli e di indicazioni confuse alle quali tutti veniamo sottoposti, quali siano i valori veramente importanti. L’istruzione è la pietra cardine sulla quale costruire l’architettura complessa del carattere dei futuri uomini e donne della nostra comunità. La cultura rappresenta l’armatura con la quale difendersi dagli attacchi della demagogia ed è il legame che permette di tenersi saldi al timone della propria vita senza cedere alle lusinghe del canto mellifluo delle numerose sirene ingannatrici.
Sulla base di questi principi è nata l’idea di organizzare borse di studio che possano premiare il merito e l’impegno dei piccoli praesi.
Piero Parodi, Amministratore Delegato della FIDRA, contattato da Niclo Calloni della FondAzione PRimA’vera, ha risposto subito positivamente all’iniziativa, dimostrando una grande sensibilità nei confronti della nostra comunità. Stesso entusiasmo e disponibilità sono stati mostrati dalla Dirigente Scolastica dott.ssa Ivana Ottonello, anch’ella contattata dall’infaticabile Niclo.
Il regolamento del concorso sarà affisso nelle bacheche delle scuole, distribuito agli alunni delle ultime classi e pubblicato sul sito dell’istituto comprensivo (http://www.icpra.it/) oltre che pubblicato sul nostro giornale a geometria variabile (la geometria c’entra sempre) (http://www.supratutto.it)
E’ auspicabile che l’esempio della famiglia Parodi (http://www.fidra.it/public/pubblicazioni/parodi.pdf)  possa essere seguito da qualche altro sponsor, che voglia accompagnare in modo concreto lo sviluppo della nostra comunità e del territorio.

Scarica il regolamento della Borsa di Studio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*